BOOK NOW

CHI SIAMO

La storia del Ca’ Bianca Hotel Corte del Naviglio
antica villa del XVII secolo sui Navigli

Antica villa, già residenza estiva del Marchese Barona nel XVII sec., il Ca’ Bianca Hotel Corte del Naviglio, situato sulla rive gauche del leonardesco Naviglio Grande nel cuore della vecchia Milano, contempla un edificio storico, caratterizzato da una loggia a colonne tuscaniche e una grande cascina restaurata che accoglie le 51 camere dell’Hotel Corte del Naviglio. Tra le mura dell’antica residenza del Marchese Barona si scopre la suggestiva Corte estiva, sotto il cui patio si può mangiare o prendere un aperitivo. È impossibile non rimanere affascinati dall’atmosfera calda e avvolgente di questo spazio, unico nel suo genere, utilizzabile nella stagione estiva per eventi privati e aziendali.

A fianco del corpo storico sorgeva una cascina le cui linee essenziali sono rimaste intatte al temine della ristrutturazione per trasformarla in un hotel 4 stelle composto da 51 stanze, a cui si affiancano quattro sale attrezzate con tecnologia avanzata per eventi, meeting, concerti e spettacoli.

Negli anni la Ca’ Bianca è stata il palcoscenico di artisti che hanno scritto pagine di storia del cabaret, del jazz e della musica d’autore a livello internazionale. Ancora oggi ospita serate con musicisti jazz e comici.

Ricco di platani secolari e aiuole fiorite, il giardino di 2mila mq offre scorci incantevoli. Un romantico gazebo di legno che unisce le due grandi vasche di un’antica fontana può fare da scenario a un aperitivo all’ora del tramonto e consente di rilassarsi nel verde.

Per sottolineare la tradizione musicale del luogo, tre pianoforti, perfettamente funzionanti e con suono di ottima qualità, sono a disposizione della clientela nelle diverse sale. È consuetudine che a maggio la Ca’ Bianca ospiti vari concerti di virtuosi durante la manifestazione di Piano City, che si svolge tutti gli anni a Milano (http://www.pianocitymilano.it).